Saremo aperti tutti i giorni dal 15 giugno.
Eventi estate 2020, gli appuntamenti e gli eventi dell’estate
Per info apertura/chiusura del rifugio, chiama al +39 348 15 48 012.

NOVITÀ 2020 › Lascia la tua dedica sul Libro delle firme

Benvenuti al Rifugio Arp

Nuove disposizioni 2020

Ecco di seguito le nuove disposizioni per l’accesso in rifugio:

Obbligo di prenotazione per pernottamenti e pranzi
› Prima di iniziare l’escursione assicurati di essere in buona salute e di non avere febbre oltre 37,5°
› Ricordati di portare la mascherina per entrare in rifugio sempre e quando non puoi mantenere la distanza di sicurezza, utilizza spesso gel igienizzante per le mani
› Mantieni sempre la distanza di sicurezza e rispetta i percorsi indicati in rifugio
› Se pernotti in rifugio, aggiungi al tuo zaino un kit personale di protezione individuale composto da mascherina, un piccolo dispenser di gel igienizzante, oltre che un sacchetto personale con spazzolino, dentifricio, sapone e asciugamano.
› È consentito l’accesso ad un solo capogruppo per il check-in e ricevere tutte le indicazioni del gestore
Rispetta gli orari di check-in, dopo le 15:30, e di check-out, prima delle 09:00, gli orari sono tassativi
› Ricordati di portare le tue ciabatte personali, quelle del rifugio non saranno a disposizione
È obbligatorio l’uso del sacco lenzuolo o sacco a pelo, verrà controllato l’effettivo utilizzo
› Riporta i tuoi dispositivi individuali di protezione usati e i tuoi rifiuti a valle.

Grazie mille per la collaborazione, insieme ce la faremo!

Dove si trova il rifugio e come raggiungerlo

Il Rifugio Arp è situato su di un ampio terrazzo erboso a 2.446 m di quota nel vallone di Palasinaz, circondato da numerosi laghi alpini, decine di sentieri ben segnalati e vette che sfiorano i 3.000 m.

La struttura, interamente realizzata in pietra a vista, ha un ampio solarium e dispone di una sala da pranzo e di una zona bar molto accoglienti dove trovano posto numerosi oggetti della tradizione alpina: dagli arredi rigorosamente in legno agli attrezzi di un tempo, dalle cassapanche alle foto d’antan, ai quadri d’autore.

Si raggiunge in un’ora e mezza di passeggiata a piedi o in mountain-bike partendo da Estoul, attraversando pascoli e boschi.

NEI DINTORNI

Estate e inverno : cosa fare al rifugio ARP

Numerose sono le attività che propone il vallone dove si trova il Rifugio Arp, dalle passeggiate intorno ai laghi adatte a grandi e piccini, alle cime che raggiungono i 3.000 mt per gli escursionisti esperti, dalla scalata su palestra di roccia, durante l’estate. Non possono mancare le ciaspolate e lo sci d’alpinismo con i panorami mozzafiato durante la stagione invernale.