Guardando le stelle

7 agosto 2021

La Luna è vicina alla fase “luna nera” , quindi non è visibile e lascia vedere le costellazioni del cielo estivo, qualche costellazione del cielo autunnale, la Via Lattea, ed alcuni oggetti del cielo profondo.

VENERE è visibile per breve tempo dopo il tramonto, mentre SATURNO e GIOVE sono in posizione favorevole.

Nel tardo pomeriggio si dedica un po’ di attenzione , alla nostra stella Sole riguardo alla funzione che ha avuto in passato come orientamento, come orologio e come calendario. In caso di bel tempo, aspettando che il cielo diventi buio sono presentate una breve introduzione alla osservazione del cielo e qualche idea di base di astronomia. Se saranno ancora in vigore le norme sul distanziamento sociale , l’osservazione guidata del cielo verrà svolta solo col l’aiuto di puntatori laser e non potranno essere distribuiti i soliti fogli riassuntivi.

Chi possiede un binocolo non lo lasci a casa.

Per l’osservazione prevedere un equipaggiamento adeguato per il freddo e possibilmente una torcia elettrica con luce rossa (per non danneggiare l’adattamento al buio del nostro occhio). In caso di annuvolamento serale non previsto dal meteo continua la conversazione su argomenti astronomici con animazioni e foto su computer.

28 agosto 2021

La Luna è vicina alla fase “ultimo quarto” , quindi sorge a tarda notte e non disturba l’osservazione del cielo stellato. Si possono osservare le costellazioni del cielo estivo, qualche costellazione del cielo autunnale, la Via Lattea, ed alcuni oggetti del cielo profondo.

VENERE è visibile per breve tempo dopo il tramonto, mentre SATURNO e GIOVE sono in posizione favorevole.

Nel tardo pomeriggio si dedica un po’ di attenzione , alla nostra stella Sole riguardo alla funzione che ha avuto in passato come orientamento, come orologio e come calendario. In caso di bel tempo, aspettando che il cielo diventi buio sono presentate una breve introduzione alla osservazione del cielo e qualche idea di base di astronomia. Se saranno ancora in vigore le norme sul distanziamento sociale , l’osservazione guidata del cielo verrà svolta solo col l’aiuto di puntatori laser e non potranno essere distribuiti i soliti fogli riassuntivi.

Chi possiede un binocolo non lo lasci a casa.

Per l’osservazione prevedere un equipaggiamento adeguato per il freddo e possibilmente una torcia elettrica con luce rossa (per non danneggiare l’adattamento al buio del nostro occhio). In caso di annuvolamento serale non previsto dal meteo continua la conversazione su argomenti astronomici con animazioni e foto su computer.

Informazioni

Paolo Chiaberto (+39 334 97 35 280) – Astrofilo

Mario Peaquin (+39 349 16 06 544)